Manon

Ordina biglietti
Novembre 2024
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Sinossi

    Luogo: Francia
    Tempo: il regno di Luigi XV

Act 1
Il cortile di una locanda a Amiens

De Brétigny, un nobile, è appena arrivato, in compagnia di Guillot, un rake di invecchiamento, che è il ministro delle Finanze, insieme a tre giovani attrici civettuola. Mentre l'oste sta servendo la cena alla festa, i cittadini raccolgono per assistere all'arrivo del pullman da Arras. Tra di loro c'è Lescaut, una guardia, che dice ai suoi compagni che ha intenzione di incontrare un parente. Viene visualizzata la vettura, e tra la folla Lescaut identifica rapidamente la sua fragile giovane cugino, Manon, che sembra essere un po 'confusa ("Je suis encore tout étourdie"), in quanto questo è il suo primo viaggio, uno che sta prendendo il suo al convento.

Manon è avvicinato da l'opportunista Guillot, che le dice che ha un attesa carrozza, in cui si possono lasciare insieme. La sua seduzione pesante è minata dal ritorno di Lescaut, che poi docente alla giovane donna ("Regardez-moi bien dans les yeux") sul comportamento corretto. Egli lascia la sua incustodito una volta di più e ammira le tre attrici moda-vestiti, ma rimprovera se stessa ("Voyons, Manon"), poco convincente giurando di liberarsi di tutte le visioni del mondo.

Des Grieux, in viaggio a casa per vedere suo padre, scorge Manon, e subito si innamora. Quando si avvicina, lei è affascinata dal suo indirizzo cavalleresco ("Et je sais votre nom"), e il loro scambio diventa rapidamente una confessione reciproca di amore. Entrambi i loro viaggi previsti, lei al convento e des Grieux di a casa sua, sono rapidamente abbandonati, in quanto decidono di fuggire insieme ("vivrons Nous à Paris"). Ma ci sono accenni di aspirazioni incompatibili: mentre lui ritorna, più e più volte, a "Tous les deux" (insieme), la frase che ripete con affetto è, "à Paris". Facendo buon uso del carrello fornito dal deluso Guillot, gli amanti fuga.


Act 2
Manon e l'appartamento di des Grieux a Parigi

Con poche speranze, des Grieux scrive a suo padre, implorando il permesso di sposare Manon. Lescaut entra intento a creare una scena e accompagnati da de Brétigny, che viene mascherato come un compagno di guardia. Ma la sua preoccupazione per l'onore della famiglia offesa è solo camuffamento per la sua alleanza con il suo amico. Cercando di dimostrare le sue intenzioni onorevoli, des Grieux mostra Lescaut la lettera a suo padre. Nel frattempo, de Brétigny avverte che Manon des Grieux sta per essere rapito quella sera, su ordine del padre, e le offre la sua protezione e la ricchezza, cercando di convincerla a passare a un futuro migliore.

Dopo i due visitatori partono, Manon sembra oscillare tra accettare l'offerta di de Brétigny e avviso des Grieux. Quando il suo amante va a pubblicare la sua lettera, il suo addio agli umili domesticità ha condiviso ("Adieu, notre petite table") rende chiaro che ha deciso di andare con de Brétigny. Ignaro del suo cambiamento di cuore, des Grieux ritorna e trasmette la sua visione più modesto del loro futuro felicità ("En fermant les yeux", il "Dream Song"). Andando al di fuori di indagare un disturbo apparente, si è preso e spinto via, lasciando Manon di esprimere i suoi rimpianti.


Act 3
Scene 1: Paris, la passeggiata del Cours-la-Reine in un giorno di festa

Furiously, egli tenta di respingere la sua, ma quando (in "n'est-ce più ma principale?»), Ricorda loro intimità passate, la sua resistenza è superata, e le loro voci si uniscono in una confessione appassionata di amore.
Soprano americano Sybil Sanderson come Manon nel 1888.


Atto 4
Un salone di gioco all'Hôtel de Transylvanie

Lescaut e Guillot sono tra i giocatori d'azzardo, e le tre giovani attrici sono pronti per attaccarsi a qualsiasi vincitore. Manon arriva con des Grieux che dichiara il suo amore totale: («Manon Manon Sphinx étonnant!"). Egli è convinto a giocare, nella speranza di ottenere la ricchezza che lei desidera. Gioca a carte con Guillot e vince continuamente, come raddoppia Guillot e raddoppia la scommessa. Come esulta Manon, Guillot accusa des Grieux di barare. Des Grieux nega l'accusa e Guillot lascia, tornando a breve con la polizia, a cui denuncia des Grieux come un imbroglio e Manon come dissoluta.

L'anziano des Grieux entra, e dice a suo figlio che, mentre egli interceda per suo conto, lui non farà nulla per salvare Manon. In un grande complesso, con Guillot esultando sopra la sua vendetta, Manon lamentando la fine di ogni gioia, des Grieux giurando di difenderla, e tutto il resto che esprime costernazione e l'orrore, la coppia arrestati sono portati via.


Atto 5

    [Atto 4, scena 2 nella versione originale]

Un posto desolato vicino alla strada per Le Havre

Condannato come una donna di cattiva fama, Manon è stato condannato per essere deportati. Des Grieux, liberato da un intervento di suo padre, e una Lescaut penitente, ora il suo alleato, l'ora di intercettare il convoglio in cui Manon viene marciato alla porta. Un distaccamento di soldati arriva con i loro prigionieri. Gli aspiranti soccorritori riconoscono la disperazione di attaccare così forte una scorta, ma Lescaut riesce a corrompere il loro sergente per consentire Manon rimanga finché sera. Il convoglio si muove su, e una Manon malato ed esausto cade a terra ai piedi di Des Grieux.

Tra le sue braccia, nei pressi di delirio, lei rivive il loro ex felicità. Des Grieux le dice il passato può esistere di nuovo, ma Manon, ora calma, sa che è troppo tardi. Con le parole "Et c'est la l'histoire de Manon Lescaut" di morire.

Programma e cast

Manon Lescaut: Kristina Mkhitaryan
Cavaliere Des Grieux: Vittorio Grigolo
Graf Des Grieux: Dan Paul Dumitrescu
Lescaut: Mattia Olivieri

 

Direzione musicale: Emmanuel Villaume
Regia: Andrei Serban
Scena e costumi: Peter Pabst

Galleria fotografica
Manon
Wiener Staatsoper
© Wiener Staatsoper
Manon 2
Wiener Staatsoper
© Wiener Staatsoper
Manon 3
Wiener Staatsoper
© Wiener Staatsoper

Opera di Stato di Vienna

Trasporti pubblici

Linee della metropolitana : U1 , U2 , U4
Tram : 1 , 2 , D , J , 62 , 65
Autobus : 59A
Stazione locale: Badner Bahn
Soste: Karlsplatz / Opera

Le fermate dei taxi sono disponibili nelle vicinanze.

Parcheggio

Il parcheggio è di soli € 6, - per otto ore !
La Wiener Staatsoper e la ÖPARK Kärntner Ring Garage su Mahlerstraße 8 , sotto il " Ringstraßengalerien " , offrono i patroni della Vienna State Opera una nuova , ridotta parcheggio . È possibile parcheggiare nel Kärntner Ring Garage per un massimo di 8 ore e pagare solo un forfait di € 6, - . Basta convalidare il biglietto presso una delle macchine di sconto all'interno della Wiener Staatsoper . Verrà addebitata la tariffa normale per il tempo di parcheggio superiore a 8 ore. Le macchine di convalida possono essere trovate presso i seguenti controlli cappotto : Operngasse , Herbert von Karajan - Platz , e le gallerie destra e sinistra e balcone .

Importante : per ottenere lo sconto , si prega di disegnare un biglietto e non usare la carta di credito quando si entra in garage!

Dopo la svalutazione il tuo biglietto in Wiener Staatsoper è possibile pagare comodamente con carta di credito o in contanti presso i distributori automatici .

Le macchine accettano monete e banconote fino a 50 - . Euro . Tempo di parcheggio più di 8 ore verrà applicata la tariffa normale.

 

Storia

 

La struttura del teatro è stata progettata dall'architetto viennese August Sicard von Sicardsburg , mentre l'interno è stato progettato da decoratore d'interni Eduard van der NULL. E 'stato anche influenzato da altri artisti importanti come Moritz von Schwind , che dipinse gli affreschi nel foyer , e il famoso ciclo di affreschi sulla veranda " Zauberflöten " ( " Flauto Magico" ). Nessuno dei due architetti è sopravvissuto per vedere l'apertura del ' loro' casa opera: il sensibile van der Nüll suicida , e il suo amico Sicardsburg morì d'infarto poco dopo .

Il 25 maggio 1869, il teatro ha aperto solennemente di Mozart DON GIOVANNI alla presenza dell'imperatore Francesco Giuseppe e dell'imperatrice Elisabetta .
La popolarità del palazzo è cresciuto sotto l'influenza artistica dei primi direttori : Franz von Dingelstedt , Johann Herbeck , Franz Jauner , e Wilhelm Jahn . L'opera Vienna conosciuto il suo primo punto alto sotto la direzione di Gustav Mahler . Ha completamente trasformato le prestazioni del sistema obsoleto , ha aumentato la precisione e la tempistica delle prestazioni , e anche utilizzato l'esperienza di altri artisti degni di nota , come ad esempio Alfred Roller , per la formazione di una nuova estetica stadio .

Gli anni 1938-1945 sono stati un capitolo buio nella storia del teatro . Sotto il nazismo , molti membri della casa furono cacciati , perseguito, e uccisi , e molti lavori non sono stati autorizzati per essere giocato .

Il 12 marzo 1945, il teatro fu devastata durante un bombardamento , ma il 1 ° maggio 1945, la " Opera di Stato nel Volksoper " ha aperto con una performance di Mozart LE NOZZE DI FIGARO . Il 6 ottobre 1945, i " Teatri an der Wien " in fretta restaurati riaperti con il Fidelio di Beethoven . Per i prossimi dieci anni, la Staatsoper di Vienna operato in due sedi , mentre il vero quartier generale era stato ricostruito a una grande spesa

Il Segretario di Stato per i lavori pubblici , Julius Raab , annunciata il 24 maggio 1945 , che la ricostruzione del Teatro dell'Opera di Vienna dovrebbe iniziare immediatamente . Solo la facciata principale , lo scalone e il Schwind Foyer erano stati risparmiati dalle bombe . Il 5 novembre 1955 il Teatro dell'Opera di Vienna ha riaperto con un nuovo auditorium e tecnologia modernizzato . Sotto la direzione di Karl Böhm , Fidelio di Beethoven è stato brillantemente eseguito , e le cerimonie di apertura sono stati trasmessi dalla televisione austriaca. Il mondo intero capito che la vita cominciava di nuovo per questo paese che aveva appena riacquistato la sua indipendenza .

Oggi, il Teatro dell'Opera di Vienna è considerato uno dei più importanti teatri lirici del mondo, in particolare, è la casa con la più grande repertorio . E 'stato sotto la direzione di Dominique Meyer, dal 1 settembre 2010 .

© Bwag/Commons
© Wiener Staatsoper
Eventi correlati
Vienna Musikverein
Vienna - Musikverein Vienna
Spettacoli: Sa 05 Ott 2024,
Vienna Konzerthaus
Vienna - Wiener Konzerthaus
Spettacoli: Gi 14 Nov 2024,
Vienna Musikverein
Vienna - Musikverein Vienna
Spettacoli: Sa 09 Nov 2024,
Vienna Konzerthaus
Vienna - Wiener Konzerthaus
Spettacoli: Ve 06 Dec 2024,
Crociere turistiche
Vienna - Tour e crociere a Vienna
Spettacoli: Ve 19 Lug 2024,
Opera di Stato di Vienna
Vienna - Opera di Stato di Vienna
Spettacoli: Gi 05 Dec 2024,